Profumi a ruba nel centro di Firenze con la borsa della spesa schermata

Un uomo ed una donna, arrestati dai Carabinieri della Compagnia di Firenze

I carabinieri della Stazione di Firenze-Uffizi hanno arrestato un uomo,classe “84”, già noto alle  Forze dell’Ordine, ed una donna, classe “91”, con l’accusa del reato di furto aggravato ai danni del centro commerciale “Coin” di via Calzaiuoli.
L’episodio è avvenuto ieri nel tardo pomeriggio. I due, entrati all’interno del negozio, hanno attirato l’attenzione
dell’addetto alla sicurezza perché si aggiravano, per gli scaffali dei profumi in modo sospetto.

L’addetto alla sicurezza li ha seguiti ed ha potuto notare che i due complici, dopo aver preso due  profumi di marche griffate (valore complessivo della soma di euro 173,33), si appartavano per  nasconderli all’interno di una borsa in pelle che indossava la donna.

Dopo aver sistemato la merce prelevata, si dirigevano verso l’uscita oltrepassando le barriere antitaccheggio, che però non emettevano il suono di allarme. Una pattuglia di Carabinieri, nel frattempo, a seguito di richiesta  alla Centrale Operativa del Comando Provinciale, si è portata sul posto, riuscendo a fermare i due  mentre uscivano dal negozio, senza pagare quanto prelevato. I militari hanno avuto modo di verificare che i due avevano utilizzato una borsa schermata. La merce rubata è stata restituita all’avente diritto. Gli arrestati, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, sono stati tradotti presso le
camera di sicurezza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formaggio e uova richiamati per rischio contaminazione

  • Lavaggi in lavatrice senza sapone con le "sfere magiche": ecco la novità | FOTO

  • Incidente in via Nardi: scooter travolto da auto, 22enne gravissima

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Gavinana: senzatetto morta nei giardini / FOTO

  • Parcheggi su strisce blu: gratis per tutti i residenti a partire dal 30 marzo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento