Gavinana: chiavi lasciate in auto, i malviventi gli "ripuliscono" casa

I proprietari si trovavano in vacanza

Foto di Photo Mix da Pixabay

Ieri furto all'interno di un'abitazione di Via Kassel. I malviventi si sono introdotti nell'abitazione dopo aver forzato la vettura dei proprietari, che si trovavano in vacanza, e aver portato via le chiavi custodite nel vano portaoggetti. Grazie all'indirizzo scritto sulla carta di circolazione, i malviventi sono entrati indisturbati dalla porta principale. Uscendo dopo aver ripulito l'appartamento e aver portato via monili in oro e orologi. Il bottino ammonta ad alcune migliaia di euro. A chiedere l'intervento della polizia sono stati i proprietari dopo aver trovato la vettura forzata e aver notato la sparizione delle chiavi.

La sera precedente una serie di furti è stata commessa in un condominio di Via Viani. 
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Coronavirus: nuovo caso a scuola, classe in quarantena

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 21 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 19 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  •  Oroscopo Paolo Fox oggi 18 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Incidente in piazza della Libertà: scontro tra auto, cinque feriti | FOTO

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento