Lastra a Signa: armi, marijuana, tartarughe e un cane rubato. Denunciata

Nei guai un'empolese

Una donna è stata denunciata dai carabinieri forestali per ricettazione, dopo aver trovato in un terreno di sua proprietà un cane di razza Pastore dell'Asia Centrale rubato tempo fa a un ente per la protezione animali dell'Empolese.

I militari hanno eseguito ricerche e perquisizioni anche a Lastra a Signa (Firenze), riuscendo a rintracciare l'animale scomparso e, al contempo, scoprire e sequestrare una serie di oggetti detenuti illegalmente dalla donna.

WhatsApp Image 2020-12-24 at 09.17.49(1)-2

In particolare, si tratta di armi come due fucili da caccia, una baionetta da guerra, una katana, tre coltelli e 96 cartucce a palla e munizione spezzata di vari calibri. La donna, residente a Empoli (Firenze), era anche in possesso di 3,54 grammi di marijuana e di tre tartarughe terrestri detenute illegalmente.

I forestali stanno compiendo ulteriori accertamenti in merito al cambio di destinazione d'uso dei locali di proprietà della donna, adibiti a magazzini agricoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Follia in Appennino: contromano per 40 chilometri sull'autostrada A1

  • Toscana in "zona gialla rafforzata": cosa si potrà fare e cosa no

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 13 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Coronavirus, 529 casi in Toscana. A Firenze 116 nuovi positivi e 3 decessi

  • Scomparso nel Senese la vigilia di Natale, lo ritrovano perché ubriaco si schianta a Firenze contro un semaforo

  • Nuovo Dpcm e spostamenti per andare dai congiunti fuori regione: cosa succede da sabato 16 gennaio

Torna su
FirenzeToday è in caricamento