Centro storico: strappa la borsa a una donna e scappa. Arrestato 30enne

Lo scippo è avvenuto in via Bastianelli. Poi le urla della vittima che hanno innescato l'intervento di una pattuglia dei carabinieri. Dopo un breve inseguimento, l'arresto

Notte turbolenta in centro a Firenze. Ieri sera una pattuglia della compagnia di carabinieri di Scandicci, mentre transitava da via Tagliaferri, ha udito delle urla provenienti dalla  vicina via Bastianelli. I militari a quel punto si sono diretti verso le grida: è lì che hanno visto hanno un uomo che aveva appena strappato con violenza la borsa ad una donna 33enne, di origini cinesi. L’uomo, visti i carabinieri, è scappato. Ne è nato un inseguimento, fino a che, raggiunto, è stato arrestato. La borsa trafugata, con denaro e documenti, è stata recuperata e consegnata alla vittima dello scippo. Il ladro, un bosniaco 30enne, già noto alle forze dell’ordine per reati della stessa indole, è stato arrestato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le espressioni che solo un vero fiorentino riesce a capire

  • 10 modi di dire fiorentini che dovresti conoscere

  • 15 Ghost-Town della Toscana che dovreste visitare

  • I veri nomi fiorentini e toscani

  • La vera ricetta della cecina

  • Come cucinare il lampredotto alla fiorentina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento