Scarperia: sorpresi a rubare delle batterie costose

Le batterie del un ponte ripetitore servono a fornire energia in caso di black out

I carabinieri di Scarperia hanno rintracciato due giovani, di origini campane, che a settembre avevano cercato di rubare, da un ponte ripetitore sito in Scarperia e San Piero, delle batterie molto costose che forniscono energia in caso di black out. I due erano stati sorpresi da un tecnico e, dopo averlo minacciato, erano riusciti a fuggire senza però portare a termine il colpo. Grazie ad un'indagine i militari sono riusciti a identificarli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra multata non ci sta: "Non paghiamo, pronti a ripartire quando sarà possibile"

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 18 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Coronavirus, Giani: "Possibile Toscana arancione a inizio dicembre"

  • Coronavirus, Giani: "Oggi 2.336 contagiati, dati si stanno stabilizzando"

  • Coronavirus, nuova ordinanza: vietato consumare cibo e bevande sul posto e nel raggio di 50 metri 

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 20 novembre 2020, le previsioni segno per segno

Torna su
FirenzeToday è in caricamento