Cronaca Novoli

Furto in un supermercato di Novoli: tre denunce

 Gli agenti del reparto di Rifredi hanno denunciato due persone per furto e una per minaccia aggravata

Tre persone denunciate, due per furto e uno per minaccia aggravata. È questo l’esito di un intervento effettuato l’altro ieri dalla polizia municipale nei pressi di un supermercato in zona Novoli. Le pattuglie del reparto di Rifredi sono intervenute dopo aver notato un parapiglia all’esterno del punto vendita. Stavano infatti passando in auto quando hanno visto un uomo che urlando “ladro” stava bloccando una persona con l’utilizzo di un coltello. Gli agenti, dopo aver chiamato rinforzi, sono intervenuti fermando entrambi e portandoli presso gli uffici del reparto per fare chiarezza sull'accaduto. 


Sulla base delle dichiarazioni delle persone fermate e dei dipendenti del supermercato la vicenda è stata alla fine è stata ricostruita. Tutto è iniziato all’interno del supermercato dove due persone che avevano effettuato un furto erano stati scoperti dall’addetto alla sicurezza. Questi era riuscito a fermarne uno e a chiamare le forze dell’ordine. L’altro si era invece dato alla fuga ma era stato inseguito da un uomo che aveva visto la scena. Si tratta di una persona che solitamente stazionava fuori dal negozio per rimettere a posto i carrelli o aiutare con la spesa in cambio di qualche moneta. Gli agenti in auto sono arrivati proprio mentre l’inseguitore aveva bloccato il soggetto contro la vetrina di un negozio servendosi anche di un coltello. I due sono starti identificati: il fuggitivo, cittadino marocchino come il complice fermato dentro il supermercato, noto alle forze dell’ordine; l’inseguitore invece originario della Nigeria. Gli agenti hanno denunciato i due ladri per furto mentre per l’altro è scattata la denuncia per minaccia aggravata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto in un supermercato di Novoli: tre denunce

FirenzeToday è in caricamento