Cronaca

Spray al peperoncino nell’aria: truffata coppia sulle colline 

L’uomo si è finto un tecnico dell’acqua incaricato di verificare una perdita nelle condutture

Ieri mattina una coppia di cittadini statunitensi, entrambi ottantenni, è stata raggirata in una abitazione sulle colline di Arcetri da un uomo che si è finto un tecnico dell’acqua incaricato di verificare una perdita dalle condutture. 

L’uomo ha convinto la coppia che all’interno dei tubi scorresse un gas nocivo, avvalorando il suo racconto grazie all’utilizzo di uno spray urticante - probabilmente simile a quelli utilizzati per la difesa personale - nebulizzandolo in aria senza farsi notare dalla coppia.

Il malvivente ha indotto a nascondere all’interno del frigorifero i metalli di valore per evitare che il gas ci venisse in contatto e li potesse danneggiare. Un escamotage utile a far raccogliere monili e diamanti in un unico punto della casa. L’uomo si è poi smarcato con una scusa, allontanandosi di passo svelto dopo aver preso la busta con gli ori. 

Dopo qualche minuto la coppia ha capito di esser stata raggirata. Sul posto è intervenuta la polizia che ora indaga sull’accaduto. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spray al peperoncino nell’aria: truffata coppia sulle colline 

FirenzeToday è in caricamento