rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca

Furti di bagagli nella stazione di Santa Maria Novella: denunciati due stranieri

Indagini della polizia ferroviaria

Nei giorni scorsi un’indagine congiunta tra le squadre di polizia giudiziaria dei compartimenti di polizia ferroviaria di Bologna e Firenze ha portato all’identificazione dei presunti autori di numerosi furti di bagagli effettuati ai danni di viaggiatori sia a bordo treno che nelle stazioni di Bologna Centrale e Firenze Santa Maria Novella.

L’indagine è scattata a seguito della denuncia sporta da un viaggiatore per un furto subito a bordo di un treno Alta Velocità Napoli-Venezia. Nell’occasione gli autori, due cittadini stranieri di 23 e 27 anni, si sono impossessati di un costoso bagaglio di una nota marca d’alta moda.

La visione delle immagini dei sistemi di videosorveglianza a bordo treno, incrociate con quelle delle stazioni principali di Bologna e Firenze, ha consentito d'individuare due soggetti, poi riconosciuti quali possibili responsabili di altri furti simili compiuti di recente sulla tratta ferroviaria tosco-emiliana. 

I due stranieri sono stati bloccati nel principale scalo ferroviario fiorentino grazie ai servizi di appostamento opportunamente predisposti. Da ulteriori indagini è stato possibile risalire ad una struttura ricettiva fiorentina, probabilmente utilizzata dai due come base d’appoggio per le loro attività predatorie. La perquisizione eseguita dalla Polizia ferroviaria di Firenze ha consentito di recuperare gran parte della refurtiva e di restituirla ai legittimi proprietari.

I presunti autori dei furti sono stati denunciati in stato di libertà e dovranno rispondere davanti all’Autorità giudiziaria per furto pluriaggravato in concorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti di bagagli nella stazione di Santa Maria Novella: denunciati due stranieri

FirenzeToday è in caricamento