Furti con spaccata in bar e tabaccherie a Empoli: due arresti

L'operazione investigativa è iniziata a novembre 2018

Ieri, i carabinieri di Empoli hanno arrestato S.R.A. di anni 21 e S.N.S. di anni 24 su decisione del G.I.P. del Tribunale di Pistoia (dott. Alberto Lippini) ritenuti responsabili di furti con spaccata in sei bar e tabacchi a Cerreto Guidi e in provincia di Pistoia tra ottobre e novembre dello scorso anno. L'operazione dei militari è iniziata a novembre 2018 quando un carabiniere di Empoli aveva visto all'interno di un bar due uomini (poi riconociuti nei due arrestati).

I due sono stati seguiti e monitorati. S.N.S. è stato infatti arrestato il 23 novembre subito dopo avere sfondato la vetrata e svaligiato la tabaccheria “La Fenice” di Lamporecchio (PT) con un complice di 28 anni B.C.M.. Le indagini hanno portato a scoprire che i tre erano responsabili di precedenti cinque furti perpetrati sempre con "spaccata" a Cerreto Guidi, Larciano e Serravalle Pistoieri.

Secondo la dinamica ricostruita grazie ai video delle telecamere di sorveglianza Le successive attività investigative hanno consentito di scoprire, inoltre, che i tre componenti del sodalizio (S.R.A., S.N.S. e B.C.M.) si erano resi responsabili di precedenti cinque furti perpetrati con “spaccata”, consumati non soltanto a Cerreto Guidi (FI), ma anche nei territori di Larciano (PT) e Serravalle Pistoiese (PT). In tali eventi, ricostruiti attraverso le immagini dei sistemi di videosorveglianza, un uomo svolgeva la mansione di “palo” mentre gli altri due sfondavano le vetrate con un masso di cemento per poi sottrarre gratta e vinci, soldi e sigarette destinate alla rivendita. Alcuni degli indumenti indossati dai malviventi, in quelle circostanze, sono stati rinvenuti durante le perquisizioni domiciliari. In considerazione degli elementi di prova acquisiti e in accordo con la richiesta del dottor Giuseppe Grieco, P.M. di Pistoia, il Giudice ha applicato a S.R.A. la custodia cautelare in carcere, notificatagli alla casa circondariale di Prato dove risulta già detenuto per altra causa e ha sottoposto S.N.S. agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 18 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Coronavirus, Giani: "Possibile Toscana arancione a inizio dicembre"

  • Coronavirus, nuova ordinanza: vietato consumare cibo e bevande sul posto e nel raggio di 50 metri 

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 20 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Rinnovo della patente di guida: tutte le informazioni

Torna su
FirenzeToday è in caricamento