Il ladro è sfortunato: cambia negozio ma trova lo stesso sorvegliante che l'ha beccato due mesi prima

E' accaduto alla Rinascente di Piazza della Repubblica

Il sorvegliante cambia negozio ma ritrova lo stesso ladro. E lo fa nuovamente arrestare. Succede alla Rinascente di piazza della Repubblica, dove lo scorso fine settimana, intorno alle 13.30, due cittadini peruviani di 22 e 26 anni – il più giovane irregolare sul territorio nazionale - sono stati bloccati e arrestati per furto aggravato, perché se ne usciti dal grande magazzino vestiti con 524 euro di merce rubata, parte della quale ancora con le placche anti taccheggio attaccate.

A riconoscere uno dei due ladri, il più grande, regolare in Italia e già noto alle forze dell'ordine, è stato appunto il sorvegliante: due mesi fa era in servizio in un altro negozio, “beccò” il giovane sudamericano a rubare della merce e chiamò la polizia. Ieri la scena si è ripetuta: il giovane con il compare è entrato nel negozio, ha arraffato della merce e se ne è andato nel camerino, a indossarla, mentre il complice faceva da palo. Tutto sotto gli occhi del sorvegliante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quindi il passaggio alle casse – sempre sorvegliati a debita distanza – e l'allarme che suona, perché nella fretta non tutte le placche anti taccheggio sono state tolte dai capi di abbigliamento. Infine l'intervento del sorvegliante, poi della polizia. E l'arresto. Al 26enne è stato anche trovato – nelle mutande – un gancio per la rimozione delle placche anti taccheggio.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le espressioni che solo un vero fiorentino riesce a capire

  • 10 modi di dire fiorentini che dovresti conoscere

  • 15 Ghost-Town della Toscana che dovreste visitare

  • I veri nomi fiorentini e toscani

  • La vera ricetta della cecina

  • Come cucinare il lampredotto alla fiorentina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento