Furti in casa in via de' Bardi: due colpi in pochi giorni

In entrambi i casi i ladri sono entrati forzando la porta principale

Due furti in casa in altrettanti appartamenti di via de' Bardi, in Oltrarno, nel giro di un paio di giorni.

Il primo colpo è avvenuto nella serata di domenica scorsa. Il proprietario ha trovato la porta d'ingresso dell'abitazione rientrando a casa verso l'ora di cena. Sono stati via monili in oro e contanti, non ancora quantificati.

Sempre in via de' Bardi un altro furto in abitazione è stato denunciato ieri mattina. Il proprietario ha trovato la casa a soqquadro rientrando all'ora di pranzo: anche in questo caso è stata forzata la porta principale. Denunciata la sparizione di gioielli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un altro furto in abitazione è poi avvenuto ieri sera in via Circondaria: rubati monili in oro e un orologio. Su tutti gli episodi indaga la polizia.

Furti in casa, sgominata banda: 9 arresti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: slitta la firma, tutti i dubbi delle Regioni

  • Coronavirus: possibili 'zone rosse' in Toscana

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Montespertoli: si getta nel vuoto dopo una lite in casa, muore quindicenne

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da lunedì

  • Rifiuta di indossare la mascherina: caos in Piazza della Repubblica 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento