Furti in casa, presa banda che agiva a Firenze e dintorni

E' ritenuta responsabile di numerosi furti a Firenze, Fiesole e nel Mugello

I carabinieri di Firenze hanno arrestato ieri tre uomini, ritenuti responsabili di numerosi furti in abitazioni a Firenze, Fiesole, Vicchio e in altri comuni limitrofi.

I tre uomini, di origine albanese, di 24, 27 e 37 anni, avevano già precedenti per furto. Sono stati fermati a seguito di una perquisizione nell'agriturismo dove alloggiavano: qui è stata ritrovata merce rubata, tra cui la refurtiva di un recente colpo in una abitazione di Vicchio.

I carabinieri hanno trovato anche numerose federe, probabilmente utilizzate durante i furti in abitazione per nascondere gli oggetti di valore asportati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per gli arrestati l'accusa è di furto in abitazione in concorso, i tre sono stati portati al carcere di Sollicciano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La montagna vicino Firenze: le escursioni a due passi dal capoluogo toscano

  • Diakhate denunciato per aggressione: il calciatore si difende 

  • Coronavirus, focolaio in Mugello: 18 positivi e 300 in quarantena

  • Paura al parco delle Cascine: accoltellato più volte dal branco

  • Meteo: arrivano le piogge, scatta l'allerta

  • Cosa fare nel fine settimana a Firenze tra sagre e musica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento