rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Cronaca Empoli

Empoli: arrestate due giovanissime per furti in casa

Hanno 15 e 17 anni, quest'ultima è anche incinta

Nel primo pomeriggio di ieri ad Empoli la polizia ha arrestato due giovanissime, ora accusate di furto in abitazione. Le due, risultate essere una di 15 e una di 17 anni, quest'ultima incinta, sono state notate intorno alle 15:30 in zona di via Rozzalupi, nei pressi della ASL 11.

Accorgendosi di essersi attirate l'attenzione di due agenti alla guida di una volante, le due si sono divise e hanno gettato via due zaini.

I poliziotti a quel punto le hanno fermate e hanno recuperato gli zaini, al cui interno c'erano due passaporti non appartenenti alle giovani e oggetti vari, tra cui giochi per bambini e suppellettili varie.

Le due, dopo aver dichiarato di non avere documenti e di essere senza fissa dimora (solo da controlli successivi è stata scoperta la vera età delle due) sono state trovate in possesso di arnesi atti allo scasso, un telefono cellulare, una tenaglia  e di 135 euro.

Nel frattempo la persona titolare del passaporto, rintracciata, riferiva di avere appena subito un furto in casa, da cui si era allontanata pochi minuti lasciando nell'appartamento i figli di 6 e 14 anni, che non si erano accorti di nulla.

Le mancavano i due zaini, alcune suppellettili, una banconota da 50 euro e lo zainetto con i giochi del bambino. Il tutto, trovato in possesso delle due giovani fermate e riconosciuto dalla vittima del furto, le veniva restituito.

Le due giovanissime ladre infine sono state identificate. Entrambe hanno numerosissimi precedenti per furto.

Non indicando i propri genitori e alcun domicilio, sono state arrestate e condotte presso la struttura di reclusione per i minorenni, come disposto dall'autorità giudiziaria competente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Empoli: arrestate due giovanissime per furti in casa

FirenzeToday è in caricamento