Cronaca

Doppio furto in casa: in centro bottino da 10mila euro. E all'Isolotto una donna mette in fuga i malviventi

Tre episodi riconstrati dalla polizia nel giro di poche ore, indagini in corso

Doppio furto in casa a Firenze nelle scorse ore, con un terzo colpo 'sventato' dalla proprietaria che, svegliatasi mentre sentiva dei rumori all'esterno di una portafinestra, avrebbe messo in fuga i malviventi.

Nel primo caso la polizia è stata chiamata ieri poco prima delle 13. Un 30enne ha riferito di essere rientrato a casa, in via Tozzetti (una traversa di viale Redi) dopo alcuni giorni di assenza, trovando segni di forzatura sulla porta e l'interno dell'appartamento completamente a soqquadro. Sono stati portati via almeno 200 euro in contanti.

Il secondo caso in via de' Vecchietti. In questo caso a dare l'allarme è stato un cittadino statunitense di 72 anni. Anche lui, rientrando in casa verso le 22:30, ha avuto la brutta sorpresa di trovarsela rovistata dai ladri. Ha denunciato di avere subito il furto di monili e contanti per un valore complessivo di circa 10mila euro.

Il terzo episodio in via Cecco Bravo, una traversa di via Pisana, all'Isolotto. A chiamare la polizia, questa mattina intorno alle 4, è stata una donna di 67 anni.

Agli agenti ha riferito di avere sentito dei rumori ad una porta finestra e di avere visto quella che poteva essere la luce proveniente da una torcia. Le urla della donna avrebbero spaventato i malviventi, mettendoli in fuga. Su tutti gli episodi indagini in corso da parte della polizia.

Sgominata banda che colpiva Campo di Marte e Rifredi

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppio furto in casa: in centro bottino da 10mila euro. E all'Isolotto una donna mette in fuga i malviventi

FirenzeToday è in caricamento