Calenzano, ancora furti di gasolio: due denunciati, hanno rubato 5mila litri

Facevano parte di un sistema collaudato per rivenderlo sul mercato nero della Piana fiorentina

Rubavano gasolio dai tir parcheggiati, in attesa di essere caricati, presso il piazzale della sede di una ditta di Calenzano, per poi rivenderlo nel mercato nero della Piana fiorentina. 

La tecnica dei malfattori era sempre la stessa. Approfittavano della chiusura della rimessa e nel corso della notte, eludendo i sistemi di allarme e le riprese delle telecamere di videosorveglianza, muniti di taniche svuotavano i serbatoi dei furgoni, per poi allontanarsi velocemente dalla zona.

La modalità non è passata inosservata ai Carabinieri della Stazione di Calenzano che, di concerto con il titolare della ditta, si sono organizzati per effettuare mirati servizi finalizzati all’individuazione degli autori.

I furgoni sono stati fatti spostare in un’area più sorvegliabile anche attraverso l’utilizzo di telecamere adeguatamente mimetizzate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le attività info-investigative poste in essere hanno dato i frutti sperati. Nelle scorse ore sono stati identificati e denunciati due uomini, cittadini rumeni, quali autori dei ripetuti furti di gasolio, per un complessivo di oltre 5mili litri. In corso tuttora accertamenti tesi a identificare gli acquirenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Enoteca Pinchiorri: l'asta delle bottiglie ha fruttato più di 3 milioni di euro

  • Lavoro: posto fisso in Comune, concorso a Empoli

  • Crisi Coronavirus, la Cgil: "Hotel Villa La Vedetta chiude, 15 dipendenti a casa"

  • Caso positivo di Covid alla Dino Compagni

  • Sesto Fiorentino: scivola in bagno e batte la testa, muore 12enne

  • Coronavirus: nuovo caso a scuola, classe in quarantena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento