rotate-mobile
Cronaca Centro Storico

Doppio furto nel centro storico, poi l'intervento della polizia e l'arresto

A finire in manette un giovane extracomunitario di 22 anni. Prima ha derubato portafoglio e cellulare a due ragazzi, poi una borsa a una turista finlandese

Una rapina, poi un altro furto nel giro di pochi minuti ed infine l’arresto. Tutto in pochi minuti, tutto nel centro storico di Firenze. A finire in manette con l’accusa di rapina aggravata un giovane extracomunitario di 22 anni. Secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine il 22enne prima ha rapinato due ragazzi, spintonandoli e portando via a uno di loro il portafogli e il telefono. Poi ha derubato una ragazza, che aveva appena appoggiato la borsa a terra, mentre ammirava il Duomo seduta su una panchina.

I poliziotti sono intervenuti su segnalazione dei due ragazzi, italiani di 20 anni, che, in Borgo dei Greci, erano stati aggrediti dall’extracomunitario. Dopo aver strappato il portafogli e il cellulare a uno dei due, il giovane è fuggito verso piazza San Giovanni, dove ha derubato la ragazza, una turista finlandese di 20 anni. Quando è scattato questo secondo allarme, gli agenti si sono messi alla ricerca dell'extracomunitario, rintracciandolo poco dopo in centro.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppio furto nel centro storico, poi l'intervento della polizia e l'arresto

FirenzeToday è in caricamento