Furti in casa: scoperta baby gang in Oltrarno

Il maggiore ha sedici anni

Durante un controllo del territorio volto a contrastare i furti in abitazione, i carabinieri della stazione Pitti hanno sorpreso un gruppo di ragazzini mentre tentava di accedere all’interno di una casa dell'Oltrarno. I militari dell'Arma sono immediatamente intervenuti, bloccando e identificando il trio di minorenni. 

I giovanissimi (si tratta di tre fratelli di etnia rom di 16, 15 e 13 anni) sono stati trovati in possesso di chiavi inglesi, cacciaviti, una torcia, alcune chiavi generiche ed oggetti atti allo scasso. 

I riscontri, anche attraverso l’acquisizione dei filmati di videosorveglianza della zona, hanno permesso di attribuire agli stessi altri due tentativi di furto perpetrati nello stesso pomeriggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I minorenni imputabili (età superiore a 14 anni) sono quindi arrestati per tentato furto e sono stati accompagnati presso la casa circondariale minorile. Il 13enne è stato invece accompagnato in una comunità.

Furti nei bar del centro
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, maxi-multa all'automobilista romantico: "Sto andando dalla mia fidanzata, mi manca"

  • Coronavirus, l'Einaudi Institute: "La Toscana arriverà per ultima a quota zero contagi"

  • Coronavirus: morto il primo medico fiorentino

  • Coronavirus: presto l'obbligo, si esce solo con la mascherina 

  • Coronavirus: 173 nuovi casi e 18 decessi in Toscana 

  • Effetto Coronavirus, Comune di Firenze a rischio default: "resta liquidità per tre mesi"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento