Cortocircuito: banda di "predoni" condannata per furti torna a razziare il centro

Condannati e scarcerati, si rimettono a rubare. Erano stati arrestati dai carabinieri. E sono stati riarrestati dai carabinieri

L'ottobre scorso i carabinieri della stazione Uffizi li avevano arrestati al culmine di un’indagine a contrasto dei furti ai danni di boutique del centro storico. Fino a giugno i tre protagonisti, tutti senza fissa dimora, responsabili di oltre 20 furti, erano rimasti in carcere. Condannati in primo grado con rito abbreviato e scarcerati, sebbene sottoposti alla misura del divieto di dimora nel centro storico di Firenze, i tre nordafricani, incuranti del divieto, avevano ripreso a frequentare il centro.

In più circostanze sarebbero stati notati nelle vie del centro pronti a riprendere le loro "attività". Quanto accertato, segnalato dalla stessa stazione dei carabinieri, ha costituito il presupposto per l’emissione di una nuova ordinanza di applicazione della misura della custodia cautelare in carcere per trasgressione delle prescrizioni imposte, a firma del gip presso il Tribunale di Firenze Federico Zampaoli. A seguito delle attività di ricerca poiché tutti soggetti senza fissa dimora, i tre sono stati rintracciati, arrestati e di nuovo accompagnati al carcere di Sollicciano.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio in centro: scooter in fiamme / FOTO 

  • Baby K a pranzo al circolo: "Adora la cucina toscana" / FOTO

  • Coronavirus: gita in Sicilia, focolaio nel Chianti

  • Cosa fare nel fine settimana a Firenze

  • Viabilità: A1, chiudono l’uscita Firenze Scandicci e il parcheggio di Villa Costanza

  • Crisi Coronavirus: chiude lo storico Gran Caffè San Marco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento