Piazza Tasso, sorpresa a rubare su un'auto: arrestata 37enne

I carabinieri sono intervenuti a seguito di una segnalazione dei cittadini

Sorpresa in piena notte a rubare su un'auto in piazza Tasso, in Oltrarno. Per questo una donna di 37 anni, fiorentina, è stata arrestata in flagranza di reato per furto aggravato dai carabinieri.

I militari sono giunti sul posto in seguito alla segnalazione di alcuni cittadini. La donna, dopo avere rotto un finestrino posteriore dell'auto, aveva asportato alcuni oggetti custoditi all’interno, un paio di occhiali e altri oggetti di poco valore.

Doppio colpo al supermercato: prima alla Coop, poi all'Esselunga

I carabinieri l'hanno fermata mentre cercava di fuggire. Gli oggetti rubati sono stati restituiti al proprietario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna, finita in manette, in attesa del rito direttissimo, fissato nella mattinata di domani, è stata ristretta in camera di sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La montagna vicino Firenze: le escursioni a due passi dal capoluogo toscano

  • Diakhate denunciato per aggressione: il calciatore si difende 

  • Coronavirus, focolaio in Mugello: 18 positivi e 300 in quarantena

  • Paura al parco delle Cascine: accoltellato più volte dal branco

  • Meteo: arrivano le piogge, scatta l'allerta

  • Cosa fare nel fine settimana a Firenze tra sagre e musica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento