Furti su auto in città: non si ferma la razzia

La polizia blocca un tunisino a Gavinana. Danni anche in centro e Ponte a Greve

Una delle auto danneggiate a Ponte a Greve

Ieri notte ancora furti su auto in alcune zone cittadine. Un primo episodio ha visto protagonista un cittadino tunisino di 40 anni, bloccato dalla polizia nella zona di Gavinana dopo che si era introdotto in due auto in sosta in Via Coluccio Salutati.

La polizia è stata allertata da un residente che aveva chiamato il 113: sul posto sono arrivate le volanti. Gli agenti hanno cominciato a inseguirlo a piedi fino a quando un motociclista ha prestato al volo la sua moto ad uno degli agenti: in pochi attimi il fuggitivo è stato raggiunto in via di Ripoli. La polizia ha successivamente scoperto che lo scooter utilizzato dall’arrestato era stato rubato lo scorso fine settembre sempre in zona Firenze Sud.

Un altro furto è stato segnalato in Via Paolieri, zona Sant'Ambrogio, e altri due nella zona di Ponte a Greve. Ormai da mesi i cittadini assistono a questi episodi di microminalità.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 18 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Coronavirus, Giani: "Possibile Toscana arancione a inizio dicembre"

  • Coronavirus, nuova ordinanza: vietato consumare cibo e bevande sul posto e nel raggio di 50 metri 

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 20 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Rinnovo della patente di guida: tutte le informazioni

Torna su
FirenzeToday è in caricamento