rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca

Mondiali di ciclismo: allo stand di Cft panna e frullati per l'Ospedale Meyer

La cooperativa dei facchini di Novoli metterà a disposizione snack a base di frappè, panna e macedonie il cui ricavato andrà in beneficenza all'Ospedale Meyer

Macedonie di frutta, panna di prima qualità e frappè per tutti i gusti. Una vera "merenda da campioni" quella che Cft, la storica cooperativa dei facchini del mercato ortofrutticolo di Novoli, preparerà in occasione dei Mondiali di ciclismo.

La cooperativa sarà presente con uno stand al villaggio Uci ospitato allo stadio del rugby, il Padovani di Campo di Marte, in occasione della corsa iridata. Ed è qui che metterà a disposizione gustosi spuntini a base di frutta, il cui ricavato sarà devoluto per intero alla Fondazione dell'Ospedale pediatrico Meyer di Firenze.

"Siamo alla soglia del 40esimo anno di vita della nostra cooperativa – illustra l'iniziativa il presidente di Cft Leonardo Cianchi - e ci piaceva l'idea di brindare patecipando in maniera attiva a un evento come il Mondiale di ciclismo, che per una settimana renderà la nostra città capitale internazionale dello sport e dell'agonismo. Ancor di più ci piaceva l'idea di festeggiare facendo noi un regalo a qualcuno. Subito abbiamo pensato al Meyer, che ogni giorno è impegnato nella sfida più importante: far ritrovare il sorriso ai bambini. Contiamo di riuscirci con il contributo di tutti coloro che vorranno sostenere l'iniziativa benefica".

Lo stand di Cft si aprirà sabato 21 settembre con orario 14.30 – 19. Tutti gli altri giorni, fino alla fine delle gare, domenica 29, bandone su dalle 9 alle 19. Le "merende" potranno essere acquistate con donazioni di 2 euro per il vasetto di panna, di 2.50 euro per il frullato e di 3 euro per la frutta tagliata.

Per Cft il binomio "frutta – beneficenza" non è nuovo. La cooperativa dal 2011 aderisce al progetto contro gli sprechi alimentari Spesa solidale, promosso dal Comune di Firenze in collaborazione con i grossisti della Mercafir, che consiste nel distribuire alle famiglie in difficoltà di Firenze frutta e ortaggi rimasti invenduti sui banconi del mercato di Novoli. Tale progetto, per due anni consecutivi, nel 2012 e nel 2013, è valso a Cft il Fiorino Solidale, il massimo riconoscimento della città.

Cft, nata a Firenze nel '73 e operativa dal gennaio del '74, oggi è tra i maggiori provider italiani nel settore della logistica integrata per la grande distribuzione e le imprese di produzione. Dà lavoro a 4500 persone in nove regioni di Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondiali di ciclismo: allo stand di Cft panna e frullati per l'Ospedale Meyer

FirenzeToday è in caricamento