Campi Bisenzio: frode fiscale per 7 milioni di euro, sequestrati beni a due imprenditori

Nei guai un cittadino italiano e uno cinese

Sequestro da 7 milioni di euro per presunta frode fiscale nei confronti di due terzisti che lavorano per una nota griffe internazionale. Il provvedimento è stato eseguito oggi, giovedì 26 marzo, dai militari del comando provinciale della guardia di finanza di Firenze.

Il sequestro riguarda denaro, beni mobili e immobili di proprietà o nella disponibilità di un cittadino italiano e di uno cinese fino alla concorrenza di più di 7 milioni di euro, pari alle imposte evase nel periodo 2017 -2019 mediante - ipotizza l'accusa - l'uso di fatture per operazioni inesistenti.

I due indagati hanno gestito due imprese a Campi Bisenzio, una ditta individuale e una srl unipersonale operanti nella produzione di borse per una famosa casa di moda, risultata estranea ai fatti, abbattendo il proprio reddito imponibile attraverso l'inserimento nella dichiarazione dei redditi di fatture di acquisto risultate false per un importo complessivo, negli ultimi 3 anni di imposta, di 13,5 milioni di euro, che hanno consentito di evadere imposte per più di 7 milioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'operazione di oggi, condotta dal 2° nucleo operativo metropolitano delle Fiamme Gialle fiorentine, è una 'costola' di un'analoga attività svolta nei confronti di imprese collegate che nei mesi scorsi aveva già portato al sequestro per equivalente di 6 milioni di euro tra contanti, oggetti in oro, auto e abitazioni per aver svolto analoga attività illecita negli anni precedenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mick Jagger si trasferisce a Firenze

  • Santa Maria Novella: ragazzina presa a schiaffi e rapinata alla fermata dalla tramvia

  • Scappano dal ristorante al mare senza pagare: 5 giovani fiorentini rintracciati e riportati a saldare il conto

  • Scosse di terremoto nel Fiorentino

  • Natalie Portman, lettera d'amore a Firenze: "La magia delle celle dei frati affrescate a San Marco, il gelato e..."

  • Rissa all'Isolotto: resa dei conti in strada

Torna su
FirenzeToday è in caricamento