rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

Foster e tunnel Tav, i sindacati: "Con lo stop a rischio 200 lavoratori"

A fine mese 50 contratti non saranno rinnovati, presidio degli operai ai cantieri: "Un teatro dell'assurdo sulla pelle di chi lavora"

Risposte sul futuro di cantieri e lavoratori. A chiederle sono i sindacati, dopo lo stop al progetto della stazione dell'alta velocità Foster agli ex macelli di Rifredi, in via Circondaria.

A fine novembre scadono una cinquantina di contratti precari, che non saranno rinnovati. Gli altri lavoratori rischiano la disoccupazione. “Abbiamo scritto al sindaco Nardella e la governatore Rossi, senza ricevere risposte. Ci appelliamo al prefetto perché convochi un tavolo di trattative – chiede Marco Benati, Fillea Cgil -. Sono stati investiti centinaia di milioni di euro e poi si blocca tutto: è un teatro dell'assurdo, sulla pelle dei lavoratori".

E' l'intero progetto del nodo fiorentino dell'alta velocità ad essere in forse, dopo anni di massicci investimenti (si stima siano già stati spesi oltre 700 milioni di euro). Il sindaco Nardella pochi giorni fa ha lanciato l'idea di una mini-Foster, mentre la Regione preme per la realizzazione del tunnel. Al quale si oppongono numerosi comitati, da sempre contrari e per i quali sarebbe ancora più incomprensibile senza la realizzazione della stazione.

“L'incertezza sulla continuità dei lavori e sul sottoattraversamento rischia di provocare gravi danni agli oltre 150 lavoratori e lavoratrici occupati”, spiegano i rappresentanti di Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil, in presidio questa mattina con gli operai al cantiere di Rifredi. Lavoratori a rischio che ammontano a circa 200 comprendendo anche i cantieri di Campo di Marte, propedeutici allo scavo del tunnel.

Intanto ai cantieri di via Circondaria si continua a lavorare. “Stiamo terminando la realizzazione del solaio di superficie, sulla base del progetto originario – spiega un tecnico di Nodavia, il consorzio di società che si è aggiudicato i lavori -. Ho sentito che vogliono farci un deposito dei bus, ma il piano è troppo leggero, non reggerebbe”.

FOTO - Foster, i lavoratori protestano: "Con lo stop perdiamo il lavoro"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foster e tunnel Tav, i sindacati: "Con lo stop a rischio 200 lavoratori"

FirenzeToday è in caricamento