Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Fortezza: rapinato dopo una bottigliata in testa 

Soccorso dagli agenti di polizia della caserma di Via Fausto Dionisi

Ieri sera, intorno alle 22:30, gli agenti di polizia di servizio alla caserma Fadini hanno soccorso un 22enne marocchino che presentava una profonda ferita alla testa. Il giovane ha raccontato di esser stato avvicinato da due nordafricani e poi colpito con una bottigliata per venir derubato di smartphone e qualche decina di euro. Il giovane, che non sarebbe stato in grado di fornire elementi utili alle indagini, è stato poi accompagnato al pronto soccorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fortezza: rapinato dopo una bottigliata in testa 

FirenzeToday è in caricamento