La rinascita della Fortezza: dalla criminalità alla pista di pattinaggio più lunga d'Europa | FOTO

L'unione fa la forza. Con impegno gli abitanti della Fortezza hanno detto basta al degrado. A dicembre il progetto - di durata triennale - che porterà cultura e divertimento

Il montaggio della nuova pista alla Fortezza da Basso

Da luogo della microcriminalità a villaggio di Babbo Natale. Il giardino della Fortezza quest'inverno cambia aspetto per accogliere i turisti e, soprattutto, i fiorentini che da anni speravano di tornare a vivere la zona. Dall'8 dicembre (l'apertura è stata rimandata per colpa del maltempo), intorno alla vasca del Poggi, sarà allestita la pista di pattinaggio su ghiaccio più lunga d'Europa (battendo il primato di Milano Marittima) con annesse casette di legno con street food, mercatino natalizio e la casa del signor Santa Claus. Ma il 2019 è "solo" l'anno d'inizio: il progetto e l'investimento sono confermati per tre anni e nel 2020 sarà possibile pattinare già da novembre.

Basta degrado e basta paura. A dare la spinta alla riqualificazione, nel 2018, la creazione del gruppo Facebook Salviamo il giardino della Fortezza - in tre giorni ha raccolto più di 800 iscritti - che è poi diventato l'associazione culturale, Un fiore per la Fortezza. A capo di questo movimento cittadino c'è Serena Vavolo, un'avvocato che vive vicino al giardino: "Vedevo sempre degrado e criminalità, una sera, dopo cena, ho detto 'faccio un gruppo Facebook', ma mai avrei immaginato un successo simile, in tre giorni eravamo già tantissimi. Siamo diventati un interlocutore importante e per questo ho deciso di creare un'associazione, per avere qualcosa di solido su cui lavorare". E così dal 2018 Serena ha iniziato a operare per migliorare la situazione del quartiere, era "entrante con il Comune", chiedeva di essere ascoltata, ha organizzato la festa di Carnevale, mercatini dei bambini coinvolgendo le scuole e a dicembre 2018 ha comprato (bussando di porta in porta per chiedere un sostegno) l'albero di Natale e le luci che hanno illuminato il giardino le scorse festività. 

"In un anno sono cambiate tante cose, non me l'aspettavo. I cantieri della tramvia avevano chiuso la Fortezza permettendo il dilagare della piccola criminalità, importante è stato il blitz delle forze dell'ordine, ma c'è ancora molto da fare" aggiunge Serena. 

La pista di pattinaggio intorno alla vasca era un suo sogno, la vedeva, e quando è stata portata in Comune ha convinto subito, ma oltre al ghiaccio si sarebbero dovuti occupare anche dell'organizzazione generale del Natale. L'associazione quindi si è affidata a Sicrea, impresa da anni nel mondo della sponsorizzazione e allestimento di eventi, e a MondoBimbo che ha acquistato la pista di pattinaggio (320 metri costruiti su misura da un'azienda tedesca). 

QUI per tutte le informazioni: orari e prezzo

"Sono un'avvocato, da 15 anni lavoro con Confartigianato e loro hanno partecipato a tutti gli eventi che ho promosso. Mi hanno dato una mano anche in questa avventura che è nata dal giorno alla notte: il progetto è stato presentato in Comune a ottobre - spiega Serena -, sono passati i tempi tecnici e la conferma a noi è arrivata due settimane fa. Stiamo organizzando tutto all'ultimo".

Per proseguire il progetto di riqualifica è stato pensato un ricco programma di eventi culturali - fiore all'occhiello la casa di Babbo Natale che sarà animata da video e musica - e poiché la pista sarà aperta fino al 29 febbraio sarà il luogo di una festa di Carnevale. Andranno via le bancarelle natalizie ma rimarrà il cibo e il mercatino che probabilmente coinvolgerà gli artigiani locali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Quest'anno l'albero di Natale ce l'ha dato il Comune, non so se avessero un progetto natalizio per la Fortezza, so che il Capodanno punta sulle zone vicino alla tramvia e quindi per l'ultimo dell'anno ci sarà un evento intorno alla vasca del Poggi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, maxi-multa all'automobilista romantico: "Sto andando dalla mia fidanzata, mi manca"

  • Coronavirus, l'Einaudi Institute: "La Toscana arriverà per ultima a quota zero contagi"

  • Fare la spesa in Toscana al tempo del Covid-19: ecco cosa cambia

  • Coronavirus: morto il primo medico fiorentino

  • Coronavirus: fase acuta dell'emergenza, i casi nel Fiorentino 

  • Effetto Coronavirus, Comune di Firenze a rischio default: "resta liquidità per tre mesi"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento