rotate-mobile
Cronaca Viale Filippo Strozzi

Fortezza da Basso: via libera al recupero del padiglione Machiavelli

Il progetto definitivo prevede lavori da oltre 5 milioni e mezzo

È stato approvato il progetto definitivo della ristrutturazione del padiglione Machiavelli, grazie ad una delibera dell’assessora ai lavori pubblici, Titta Meucci.

Il progetto, che prevede interventi da oltre 5 milioni e mezzo di euro finalizzati al recupero e alla rifunzionalizzazione di 3250 metri quadrati di superficie, recepisce le esigenze condivise da Comune di Firenze e Firenze Fiera. Si tratta infatti di lavori di conservazione e rigenerazione di un luogo fulcro del sistema Fortezza che dall’infopoint distribuirà i visitatori nei padiglioni, accogliendo l’inizio del percorso espositivo. Ai piani superiori saranno collocati spazi per uffici e sale riunioni. Il progetto è stato sviluppato prevedendo il risanamento dell’architettura, l’aggiornamento degli impianti e l’abbattimento delle barriere architettoniche, oltre alla realizzazione degli adeguati spazi per foyer, biglietteria, uffici e ambienti polifunzionali. 

Con questa delibera si sta attuando l’Accordo di Programma tra Regione Toscana, Città Metropolitana, Comune di Firenze e Camera di Commercio che per la riqualificazione della Fortezza da Basso vede stanziati complessivamente 68 milioni di euro. 

padiglione Machiavelli-2-2padiglione Machiavelli-3-2padiglione Machiavelli-1-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fortezza da Basso: via libera al recupero del padiglione Machiavelli

FirenzeToday è in caricamento