Il Forteto querela Bambagioni (Pd): "Spero non sia sfida o minaccia"

E' stato Presidente della Commissione d'inchiesta. La Camera verso l'inchiesta parlamentare

Paolo Bambagioni (Pd), già Presidente della Commissione regionale d'inchiesta sul Forteto che ha concluso i suoi lavori nel 2016, è stato querelato per diffamazione dalla cooperativa agricola "Il Forteto". La procura di Firenze aveva chiesto l'archiviazione per le sue dichiarazioni riportate in un articolo sul sito Affaritaliani.it e in un'intervista all'emittente radiofonica Lady Radio. Ma Il Forteto si è opposto.

Si terrà dunque il prossimo 18 dicembre l'udienza davanti al Giudice per le indagini preliminari. "La cooperativa Il Forteto mi ha querelato perché ritiene che alcune mie dichiarazioni siano lesive della sua onorabilità. - ha scritto Bambagioni su Facebook - Cosa ho detto di così grave? Che tra Fondazione, Comunità e Cooperativa c’erano e ci sono forti commistioni. Ho ripetuto una verità emersa con chiarezza sia nella Commissione d’inchiesta del Consiglio Regionale che nelle aule del Tribunale in 3 gradi di giudizio".

"Mi domando: perché l'hanno fatto? - ha aggiunto - E' una sfida al lavoro del Consiglio Regionale? Una garbata minaccia? Non lo voglio pensare.
Certamente è un'offesa alle vittime che io ho sostenuto e difeso contro i loro aguzzini. Se la cooperativa fosse davvero cambiata non mi attaccherebbe, anzi sarebbe onorata di prendere le distanze dal suo pesantissimo passato".

A Bambagioni è arrivata la solidarietà di tutto il Consiglio regionale, dalle parole del Presidente Eugenio Giani, oltre che da altri due componenti della ex commissione da lui presieduta: Andrea Quartini del Movimento 5 Stelle e Giovanni Donzelli di Fratelli d'Italia. Quest'ultimo, oggi parlamentare, è stato anch'egli querelato dalla cooperativa agircola: "Domani in commissione alla Camera discuteremo della Commissione parlamentare d'inchiesta sul caso Forteto, - ha detto - queste azioni non sono altro che la conferma che in quel luogo è cambiato molto poco e noi andremo fino in fondo per fare luce sulla vicenda e dare giustizia alle vittime".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "La Toscana torna arancione dal 4 dicembre"

  • Coronavirus, Giani: “Con questi numeri Toscana gialla o arancione”

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 25 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 27 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 26 novembre 2020, le previsioni segno per segno

Torna su
FirenzeToday è in caricamento