Forte Belvedere: gratuito sempre e per tutti, ok dal consiglio

Approvata all'unanimità la proposta del sindaco Nardella: "I fiorentini possono riappropriarsi di un luogo che amano"

Il Forte di Belvedere gratuito per sempre e per tutti, salvo casi specifici e comunque per periodi predefiniti e sulla base di criteri chiari e rigorosi. Il via libero definitivo alla decisione è arrivato ieri dal consiglio comunale, che all'unanimità ha approvato la delibera proposta dal sindaco Dario Nardella.

L’amministrazione comunale ha così revocato due precedenti delibere che stabilivano le tariffe per il Forte, all’indomani della sua riapertura dopo i lavori di messa in sicurezza. Nella si ricorda come un accesso libero e gratuito al Forte sia uno dei mezzi più efficaci per "conseguire il migliore risultato per la sua valorizzazione, per il suo rilancio come piattaforma e polo culturale della città, e per promuovere la conoscenza e la fruizione di uno dei luoghi più affascinanti di Firenze".

"I fiorentini possono riappropriarsi di un luogo molto amato - commenta Nardella -. Dopo tanti anni di chiusura, a causa delle tragiche morti di Luca Raso e Veronica Locatelli, la Fortezza medicea è stata oggetto di imponenti lavori di messa in sicurezza e adesso è di nuovo riaperta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

  • Gavinana: senzatetto morta nei giardini / FOTO

  • Mette in scena il suo funerale con tanto di carro d'epoca e corteo funebre

  • Incidente a Novoli: traffico bloccato / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento