rotate-mobile
Cronaca Bagno a Ripoli

Coronavirus e fontanelli: stop alla distribuzione di acqua a Bagno a Ripoli

Dopo Firenze anche Bagno a Ripoli chiude i fontanelli dell'acqua di Publiacqua. Interdette anche le panchine nei luoghi pubblici

Le nuove misure in vigore sul territorio di Bagno a Ripoli riguardano fontanelli e panchine. Da giovedì in accordo con il gestore Publiacqua spa, il Comune ha deciso di chiudere i fontanelli dell’acqua su tutto il territorio comunale. Si tratta dei quattro fontanelli dislocati al giardino dei Ponti a Bagno a Ripoli, all’area mercato di Antella, nei pressi della Fratellanza Popolare a Grassina e a Ponte a Niccheri accanto alla Biblioteca comunale: l’erogazione dell’acqua potabile è sospesa fino alla fine dell'emergenza. 

Sono state inoltre interdette le panchine nei luoghi pubblici su tutto il territorio comunale per impedire che vengano a crearsi capannelli e ritrovi di persone.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus e fontanelli: stop alla distribuzione di acqua a Bagno a Ripoli

FirenzeToday è in caricamento