rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

Florence For Women nella Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

L'obiettivo è appunto creare un vero network di 'empowerment sociale', i cui prodotti riporteranno il marchio Florence For Women e che verranno commercializzati e resi visibili in Italia e nel mondo

Oggi, Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, prende il via Florence For Women, il progetto realizzato dall’assessorato alle Pari opportunità del Comune di Firenze in collaborazione con LUISA VIA ROMA, E S ’ G I V I E N e Catoni associati.

Florence For Women, al quale hanno aderito anche Artemisa, Atelier, Nosotras, Flo Concept Store, Il Fuligno, Piede libero, CAM, Montedomini, Mokarico, Ferma le tue mani, La Nottola di Minerva, è un connubio tra sociale e imprenditorialità, dove aziende della moda doneranno materie prime e know-how ad associazioni e cooperative del territorio, che sotto il cappello del Comune, daranno vita a laboratori/officine di vero artigianato sartoriale, offrendo opportunità di apprendimento, nonché riscatto professionale e crescita, a tutte quelle donne e volontarie che operano a favore delle donne trovando, tutti i giorni, il coraggio di mettersi in gioco e contribuire alla causa con percorsi di supporto ed evoluzione.

L’obiettivo è appunto creare un vero network di ‘empowerment sociale’, i cui prodotti riporteranno il marchio Florence For Women e che, grazie alla collaborazione del noto luxury shop LUISA VIA ROMA, verranno commercializzati e resi visibili in Italia e nel mondo. Il ricavato servirà al sostegno delle stesse case di accoglienza, delle cooperative sociali e delle associazioni che tutti i giorni lavorano per garantire a tutte queste donne protezione, vita, dignità ed ora anche ‘percorsi di formazione professionale’ su più fronti.

La prima iniziativa della giornata di domani sarà in Palazzo Vecchio alle 11: in Sala d’Arme si svolgerà una tavola rotonda, coordinata dall’assessore alle Pari opportunità Sara Funaro, sul tema della violenza sulle donne con il contributo di diversi protagonisti, un coffee break offerto da Mokarico con miscele provenienti dalle coltivazioni di Mount Elgon in Uganda, dove le donne sono partecipi di un progetto di crescita manageriale. A seguire presentazione del report fotografico sulle immagini realizzate da Clara Vannucci presso il carcere femminile di Rykers, New York nella sezione delle donne che hanno commesso crimini dopo aver subito violenza e poi buffet. Dopodiché le donne di Artemisia, in sella alle biciclette donate da Piedelibero, partiranno per un tour nelle piazze fiorentine, dove distribuiranno le cartoline di Florence For Women.

Nel pomeriggio ci sarà la visita ad un ‘laboratorio a cielo aperto’ presso Flo Concept Store_MANI (ore 15.30, Lungarno Corsini 30-34/r), la Cooperativa sociale dove sarà possibile ‘toccare con mano’ un esempio concreto di officine che potranno unire l’operatività delle associazioni per dare vita ad oggetti realizzati grazie a materiali e know-how delle aziende del fashion world. In questa occasione vi sarà una degustazione di tea offerta e raccontata dalle donne dell’Associazione Nosotras (il rito del tea come connubio perfetto tra incontro e condivisione come sfondo del laboratorio/sartoria).

A seguire la sfilata presso l’Educatorio del Fuligno_VOLTI (storicamente un luogo prettamente femminile, ore 17, in via Faenza 48) con la partecipazione delle donne dell’Associazione Nosotras che rappresenteranno metaforicamente il percorso di riscatto e di crescita successivo alla violenza. Musiche, costumi tradizionali ed occidentali come simboli concreti del riappropriarsi di sé per uscire dal trauma e riscattarsi.

Per finire, alle 18, uno ‘special cocktail’ con l’attrice Marta Gastini offerto da LUISA VIA ROMA_OGGETTI che, in qualità di luxury shop esclusivo dei prodotti Florence For Women, offrirà un momento in cui donne provenienti dal mondo della politica, del cinema e dell’arte saranno presenti in veste di testimonial del progetto. Insieme a loro una madrina d’eccellenza chiuderà la giornata del 25 Novembre e darà poi avvio, insieme al team dell’assessorato alle Pari opportunità, ai laboratori sul territorio.

Agli ospiti di LUISA VIA ROMA verrà offerto un primo oggetto in limited edition, il numero zero, un clutch/porta I-pad realizzato da Artemisia & Atelier con un tessuto tecnico del primo fashion designer coinvolto nel progetto, E S ’ G I V I E N che, con un suo tessuto in techno_wool ha creato il primo oggetto condividendo con Florence For Women la propria filosofia: diffondere messaggi positivi, far riflettere e creare insieme nuove opportunità, dalle donne per le donne.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Florence For Women nella Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

FirenzeToday è in caricamento