Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Fisco: non dichiara fatture per avere il reddito di cittadinanza, imprenditore nei guai

Residente a Firenze, denunciato dalle fiamme gialle senesi alla procura

Avrebbe omesso redditi per 14mila euro nella dichiarazione sostitutiva unica per la certificazione Isee, percependo così, per nove mesi, un reddito di cittadinanza cui non aveva diritto.

Per questo un imprenditore residente a Firenze è stato denunciato alla procura dalla guardia di finanza di Siena "per non aver indicato dati veritieri nelle attestazioni Isee" e "non aver provveduto alle comunicazioni di variazione del reddito e del patrimonio", come invece previsto dalla normativa.

A seguito dell'incrocio delle banche dati e sulla base delle risultanze di un precedente controllo fiscale, le fiamme gialle sono riuscite a far emergere fatture emesse dal beneficiario e ritenute non contabilizzate, nonché tali da rendere il suo volume d'affari inferiore a quelle effettivo e percepire il sussidio (circa 5mila euro).

I finanzieri hanno provveduto a segnalare all'Inps l'accaduto per il blocco delle successive erogazioni e per il recupero delle somme già indebitamente percepite.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fisco: non dichiara fatture per avere il reddito di cittadinanza, imprenditore nei guai

FirenzeToday è in caricamento