L'evento / Le Cascine / Viale del Visarno, 14

Firenze Rocks, chiusura col botto / FOTO

Grande spettacolo alla Visarno Arena coi Tool e i dEUS

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Un finale coi fuochi d'artificio. Seconda e ultima giornata da applausi per l'edizione 2024 del Firenze Rocks. Alla Visarno Arena, ad alternarsi sul palco sono state come di consueto quattro band oltre al tradizionale 'riscaldamento dei motori' realizzato da Virgin Radio e nello specifico col duo Ringo e Toky che ha infiammato il pubblico.

Ad aprire le danze ci ha pensato alle 16,30 la band californiana dei Night Verses. La band statunitense, che col suo progressive metal ha subito dato la scossa ai presenti donando un'esperienza indelebile al pubblico, ha portato in scena alcuni dei suoi brani più famosi come Karma Wheel e Arrival.

Dopo gli statunitensi, poco prima delle 18 è stato il turno di uno dei due 'big' della giornata: i belgi dei dEUS. La rinomata band belga ha fatto il suo ritorno in Italia dopo il memorabile concerto del 2023 a Milano e lo ha fatto in grande stile. Insieme ad alcuni pezzi del loro “How To Replace It", ultimo album pubblicato l'anno scorso, la band nordeuropea ha deliziato i presenti con alcune delle loro canzoni più note come Little Arithmetics  e The Architect fornendo uno spettacolo eclettico e inconfondibile. 

Poi sono stati i britannici dei The Struts, noti per la loro imponente presenza scenica, a calamitare l'attenzione dei presenti. Da Pretty Vicious a Could Have Been Me fino all'immancabile Too Good at Raising, l'esibizione della band del Regno Unito ha fatto da apripista per il grande clou della serata, ovvero i Tool.

Alle 21,30 in punto infatti, la storica band statunitense – avanguardia del progessive metal mondiale - ha portato alla Visarno Arena il suo grandioso show nell'unica tappa italiana. Tra luci e suoni che hanno strabiliato i presenti, la band ha suonato tra le altre le sue Descending, Schism, Ænema
 e Lateralus, regalando circa due ore di musica di livello assoluto a tutti i presenti, andati via col sorriso sulle labbra e la gioia nelle orecchie. 

Firenze Rocks 15 giugno 2024

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Firenze Rocks, chiusura col botto / FOTO
FirenzeToday è in caricamento