Trovato sdraiato per terra: un altro morto per droga alla stazione

E' un 39enne di scomparso a Napoli da due settimane

Un altro morto per droga alla stazione, zona da tempo in mano allo spaccio. Un 39enne è stato trovato ieri per terra in via Cennini, dietro piazza Adua, intorno all'ora di pranzo. Un uomo passava di lì, si è accorto che la persona non respirava ed ha chiamato i soccorsi. Lo scrive il quotidiano La Nazione.

Dopo poco sono arrivati l'ambulanza e la polizia: i soccorritori hanno tentato di rianimare l'uomo ma non c'è stato nulla da fare: dopo essere stato trasportato a Careggi è stato dichiarato morto per intossicazione da oppiacei.

All'identità dell'uomo, trovato inizialmente senza documenti, si è risaliti attraverso le impronte digitali. Si tratta di Cosimo T., un ragazzo scomparso a metà ottobre da Casoria (Napoli). La madre lo aveva accompagnato il 17 ottobre alla stazione di Casoria a prendere un treno per Milano: da quel momento era sparito. 

Del caso si è occupata anche la trasmissione "Chi l'ha visto?" e, come sottolinea La Nazione, C.T. era stato segnalato altre volte a Firenze in alcune manifestazioni. Inoltre in altre occasioni sarebbe finito in overdose, ma si era salvato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il corpo dell'uomo si trova ora a medicina legale per ulteriori accertamenti, anche relativi alle sostanze assunte e che gli sono costate la vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

  • Marina di Castagneto: fiorentino muore dopo un bagno

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

  • Entra in funzione 'PagoPA', addio verbale rosa sull'auto: come cambiano le multe

Torna su
FirenzeToday è in caricamento