Vergogna al Franchi, frasi contro le vittime dell'Heysel e Scirea

La partita tra Fiorentina e Juventus si è tinta di vergogna

© elisea1976 / ANSA

Una partita difficile quella tra le eterne nemiche Fiorentina e Juventus, che purtroppo si è tinta di vergogna per la scritta, apparsa prima del fischio d'inizio, all'interno dello stadio Franchi. "Heysel -39, Scirea brucia all'inferno", questo è quello che si legge su un muro in riferimento alla tragedia dell’Heysel avvenuta il 29 maggio 1985 - prima dell'inizio della finale di Coppa dei Campioni tra Juventus e Liverpool allo stadio Heysel di Bruxelles - dove morirono 39 tifosi bianconeri e all'ex capitano juventino Gateano Scirea morto il 3 settembre 1989 in un incendio a seguito di un incidente stradale in Polonia. Sull'accaduto sta indagando anche la Digos.

La foto condivisa da un utente di Twitter

Le scritte sono state poi modificate con "Viola infame" e "Odio Firenze". 

Oggi la squadra bianconera ha omaggiato Astori, il capitano Viola deceduto il 4 marzo scorso, con un mazzo di fiori. L'attacco ai tifosi juventini e alla squadra ospite a Firenze si rende ancora più inspiegabile.

Non si è fatta attendere la risposta della Juventus, su Twitter si possono leggere le parole di Nedved. Le scritte sono state fatte cancellare dalla Fiorentina, ha annunciato Vanessa Leonardi in diretta su Sky.

Anche Matteo Renzi ha commentato la frase: "Chi ha scritto le frasi contro Geatano Scirea e contro i morti dell’Heysel non è degno di Firenze e della sua storia di civiltà. Un gesto idiota, da condannare senza esitazione da parte di tutti. Bene ha fatto il Sindaco Nardella a dare ordine di rimuoverle subito".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Archeologia: scoperto gigantesco santuario dedicato ad Apollo

  • Campi Bisenzio: nuovo casello autostradale 

  • I turisti non tornano, i residenti se ne vanno: Firenze è sempre più vuota

  • Coronavirus: impennata di nuovi casi, cluster di giovani

  • Caffè Rivoire, nuovo proprietario: "Ne farò un brand internazionale da esportare nei luxury mall"

  • Invimit: in Toscana in vendita 70 immobili per un valore di oltre 15 milioni di euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento