rotate-mobile
Cronaca Bagno a Ripoli

Solidarietà: tutti in campo per Andrea Papi, con la Fiorentina

L'iniziativa domani giovedì 15 dicembre allo stadio “Pazzagli” promossa da Comune Grassina Calcio, Usd Antella, Belmonte e ACD Bagno a Ripoli in collaborazione con il club Viola. Presenti i giocatori della prima squadra e i ragazzi della Primavera

Anche l’ACF Fiorentina scende in campo per sostenere Andrea Papi, il giovane portiere dell’Antella (e grande tifoso viola) che ha perso una gamba in seguito a un grave incidente stradale. Giovedì 15 dicembre alle ore 17 allo stadio comunale “A. Pazzagli” a Ponte a Niccheri, si svolgerà un’iniziativa di solidarietà a cui prenderanno parte anche i giocatori della prima squadra e della Primavera. Un appuntamento benefico promosso e organizzato dal Comune di Bagno a Ripoli e dalle società di calcio del territorio – ASD Giovani Grassina Belmonte, USD Antella '99 (la squadra di Andrea), ASD Grassina e ACD Bagno a Ripoli - in collaborazione con il club Viola.

L’intero ricavato della manifestazione (a ingresso libero, contributo minimo di 5 euro) servirà a supportare Andrea nel lungo e delicato percorso riabilitativo. Il fischio di inizio si terrà alle 17.00. I primi 45 minuti vedranno schierarsi in campo i giocatori della Fiorentina Primavera e dell’Antella. Nell’intervallo la prima squadra della Fiorentina farà una sorpresa per grandi e piccini, tra autografi, palleggi e molto altro. Alle 18.00 seconda frazione di gioco con i ragazzi della Primavera e del Grassina.

“Siamo onorati e fieri di poter dare il nostro piccolo contributo per Andrea – afferma il direttore generale della ACF Fiorentina, Joe Barone -. La vita ci porta spesso ad affrontare sfide di ogni tipo e a lui è toccata un’impresa molto molto grande. Carattere e forza ad Andrea non mancano e non mancheranno, così come la vicinanza e l'affetto da parte di tutti noi per affrontare questa situazione. Forza Andrea, non sei solo!”.

“Andrea è un ragazzo dalla forza straordinaria. Per un incidente ha perso una gamba, ma non la forza di combattere. Tutta la comunità – dichiara il sindaco Francesco Casini - lo sta accompagnando nel percorso di riabilitazione con iniziative di solidarietà e raccolta fondi. Un grazie di cuore alla Fiorentina che ha deciso di sostenere Andrea, e alle società sportive del nostro territorio: insieme mostreremo il volto più bello dello sport, che unisce e accomuna. Vi aspettiamo in tanti per aiutare Andrea a trasformare il suo sogno in realtà: tornare presto a giocare a calcio”.

“Un evento che coniuga spettacolo, sport e solidarietà – affermano i presidenti delle società sportive Leonardo Guidotti (ASD Giovani Grassina Belmonte), Claudio Goretti (USD Antella '99), Tommaso Zepponi (ASD Grassina) e Agostino Ognibene (ACD Bagno a Ripoli) -. Temi che vedono unite le nostre società. Siamo sicuri: in tanti faranno sentire la propria vicinanza ad Andrea. Importante che lo sport si metta al servizio della solidarietà, è un mezzo potentissimo per creare il gioco di squadra necessario a veicolare valori importanti per la crescita di una comunità. Un ringraziamento alla Fiorentina per la disponibilità e per aver accettato di partecipare, aiutandoci a stringere intorno a chi ha bisogno due mondi così diversi come quello dilettantistico e quello professionistico”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solidarietà: tutti in campo per Andrea Papi, con la Fiorentina

FirenzeToday è in caricamento