rotate-mobile
Cronaca

Pioggia: finita la siccità in Toscana

Bilancino ha raggiunto il 92% della sua capienza massima

La Toscana sta uscendo progressivamente dalla siccità grazie agli effetti positivi delle precipitazioni sopra le medie in questo ultimo periodo. Lo fa sapere la Regione. Viste anche le disponibilità di risorsa idrica, dunque, con marzo si chiude lo stato di emergenza idrica regionale emanato a giugno dell'anno scorso.

La Regione fa sapere che "per quanto riguarda le portate medie mensili dei fiumi, sono tutte molto prossime al valore medio del periodo ed in molti casi anche superiori. Dal punto di vista del bilancio idrico complessivo, negli ultimi mesi, si regista un trend positivo su tutto il territorio".

I livelli degli invasi mostrano, rispetto ai livelli di fine 2017, un generale concreto incremento dei volumi immagazzinati: il lago di Bilancino è al 92 % del massimo volume di riempimento, situazione analoga per l'invaso di Montedoglio. Gli invasi di Levane e La Penna nel complesso sono al 40%; in risalita il complesso degli invasi del bacino del Serchio che passa dal 17% a circa il 53 % .

Continuerà comunque il lavoro della cabina di regia ed il monitoraggio della disponibilità della risorsa così da elaborare un report che aggiorni la situazione al 30 aprile 2018 e restituisca anche uno scenario di prospettiva per il resto del 2018.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pioggia: finita la siccità in Toscana

FirenzeToday è in caricamento