Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Figline Valdarno

Figline Valdarno, cerca di entrare in casa della compagna con un coltello: arrestato dai carabinieri

I militari lo hanno sorpreso mentre tentava di entrare nell'abitazione, già in passato la donna aveva denunciato atteggiamenti aggressivi da parte del compagno

Si è presentato sotto casa della compagna con un coltello a serramanico, tentando di entrare in casa. La donna per fortuna è però riuscita a chiudersi in casa e a chiamare i carabinieri, che sono giunti sul posto e hanno arrestato l'uomo, un 34enne, per maltrattamenti in famiglia.

E' successo nel pomeriggio di mercoledì a Figline Valdarno. I militari dell'Arma, prontamente intervenuti, hanno trovato l’uomo armato di coltello che cercava di accedere nell’abitazione della compagna.

Già in passato, come è stato denunciato, l'uomo, originario della Romani, aveva avuto atteggiamenti aggressivi nei confronti della donna, in una escalation culminata nell'episodio di mercoledì, quando è appunto arrivato a minacciare la donna con un coltello.

L’intervento dei Carabinieri ha consentito di evitare più gravi conseguenze e di bloccare l’uomo. L'uomo, dopo gli accertamenti del caso, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in un'altra abitazione.

Purtroppo non è invece andata così in un altro episodio, avvenuto nelle prime ore della mattinata di ieri nel Grossetano, dove una donna di 46 anni è stata uccisa, proprio con un coltello, dal compagno, un italiano di 48 anni. Anche in questo caso sono intervenuti i carabinieri. L'uomo è stato arrestato per omicidio.

Donna di 46 anni uccisa a coltellate dal compagno

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Figline Valdarno, cerca di entrare in casa della compagna con un coltello: arrestato dai carabinieri

FirenzeToday è in caricamento