Piazza dei Ciompi: festa con Nardella per l'inaugurazione / FOTO

Il sindaco: “Torna ai fiorentini, al posto di amianto e cemento piante, fiori e pietra”

E' stata inaugurata oggi dal sindaco Dario Nardella la 'nuova' piazza dei Ciompi, dopo un anno di lavori. Niente più mercatino delle Pulci, spostato in largo Annigoni, dove saranno allestite strutture fisse per accoglierlo.

In piazza dei Ciompi invece un'area centrale recintata attorno al grande pino, con intorno siepi e sei panchine, quattro da tre posti e due da un posto. Fuori dall'area recintata, che resterà chiusa durante la notte, 12 alberi di arancio, senza altre panchine.

La piazza in futuro potrà ospitare fiere temopranee di mercato ambulanti (a partire dalla prossima 'fiera di libri e fiori' il 15 settembre) ma nessuna postazione fissa. “Una piazza ora tutta da vivere, che torna ai fiorentini. Piante, fiori e pietra al posto di amianto e cemento”, dice Nardella, di fronte ad oltre cento persone accorse.

Prima del taglio del nastro lo spettacolo degli artisti del Cirk Fantasik e spettacoli per bambini, poi le note degli allievi della scuola di musica di Fiesole.

“Finalmente, ci voleva. Ora è una bella piazza, valorizzata”, dicono Lucia e Franco. Ma non tutti sono entusiasti. “Senza il mercatino delle Pulci ha perso l'anima, ora è anonima”, dice un altro residente storico, Giorgio, 67 anni.

E due mamme con i bambini al giardino del Gratta lì accanto: “Esteticamente non c'è che dire, è tutto molto 'carino', ma sembra poco fruibile dai cittadini. E le panchine sono poche, non bastano, solo nell'area recintata”, dicono Veronica e Nadia. “Ne possiamo mettere altre, vedremo”, rispondono gli assessori allo sviluppo economico Cecilia del Re e all'ambiente Alessia Bettini.

Non manca una piccola contestazione per la vendita, da parte del Comune, delle case popolari di via dei Pepi, lì vicino. “No alla svendita del patrimonio pubblico”, si legge sullo striscione tenuto da due militanti del Movimento per la casa. Sulla questione è aperto un contenzioso con un inquilino: il Tar gli ha dato ragione, il Comune ha fatto ricorso in Consiglio di Stato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Toscana 35 nuovi casi: il doppio rispetto a ieri. I decessi sono 5, di cui 4 nel Fiorentino

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Femminicidio a Cuneo: fermato un ex militare fiorentino

  • Coronavirus Toscana: "La grande truffa delle sanificazioni"

  • Coronavirus: in Toscana positivo l'1%. Quattro su cinque sono asintomatici

  • Paura Isolotto: ambulanza esce di strada e finisce contro una vetrina / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento