menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Uomo o donna? Cambiare per gioco su FaceApp, impazza la moda

Prima l'invecchiamento, ora la trasformazione di genere: il boom e l'ironia sui social

Influencer, star del cinema e della tv, politici. E chi più ne ha più ne metta. Nessuno è sfuggito nelle ultime ore a "FaceApp", l'applicazione che cambia le sembianze e che fino a qualche tempo fa veniva usata per anticipare una propria immagine "invecchiata", ora torna di moda.

Uno "strumento infernale" che agisce trasformando il genere delle persone. Uomini che vogliono vedersi come donne, donne raffigurati come uomini. Un giochino che sta facendo divertire il popolo della rete.

Così impazza la moda sui social e diventa il nuovo tormentone: dalle persone comuni ai supervip nessuno può resistere a vedersi nei panni dell'altro sesso. E naturalmente a pubblicare l'immagine.

Gli utenti non potevano sfuggire alla tentazione di vedere anche i personaggi politici mutare di genere. Così in molti si sono divertiti a trasformarli. A partire da Giuseppe Conte, che prima di essere Presidente del Consiglio insegnava all'Università di Firenze.

Il premier Conte al femminile su Face App-2

Ma ovviamente il nuovo "balocco" della rete non poteva non entrare nelle grazie dei buontemponi. E così in tanti hanno deciso di mostrarsi giocosamente come mai erano stati visti. Insieme alla trasformazione, così, la fa da padrona l'ironia. Come quella che ha sciorinato su Facebook il "Benzivendolo" di piazza Alberti, noto tifoso viola Andrea Di Salvo.

Il Benzivendolo in versione donna. Ma senza Face App

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento