rotate-mobile
Cronaca

Ex Meccanotessile, Nardella: "11 milioni di investimento, sarà come le Murate"

Sopralluogo nell'area abbandonata da anni: il sindaco annuncia social housing, un centro giovani, uno spazio giochi, una piazza al coperto con un caffè

L'ex Meccanotessile come le Murate, il vecchio carcere del centro di Firenze "trasformato in un polo giovanile e di social housing per il quartiere". Il paragone lo fa il sindaco, Dario Nardella, al termine, ieri, di un sopralluogo nel complesso di Rifredi, rimasto in stato di abbandono per decenni.

"Avete presente le Murate? Stiamo facendo la stessa cosa all'ex Meccanotessile. E' un sogno che si realizza" dopo "aver già completato il parco e il parcheggio".

Ora, spiega in un video caricato sui social, "con un investimento di più di 11 milioni realizzeremo le attività di social housing per le giovani coppie, un centro giovani, uno spazio giochi, una piazza al coperto con un caffè".

Sempre nello stabile troveranno posto, dice il sindaco, "l'Indire, istituto nazionale dedicato alla formazione dei professori, e l'Isia, scuola di creatività e design". Sarà, quindi, "un nuovo polo che ridarà energia e qualità all'intero quartiere".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Meccanotessile, Nardella: "11 milioni di investimento, sarà come le Murate"

FirenzeToday è in caricamento