Evade dai domiciliari e va ad ubriacarsi al bar: arrestato 30enne

La polizia è stata chiamata perché l'uomo aveva iniziato a importunare alcuni clienti

E' evaso dagli arresti domiciliari per andare ad un bar vicino casa, in via Piagentina, dove ha iniziato ad ordinare alcolici. Poi, secondo le ricostruzioni emerse, ha iniziato ad importunare alcuni clienti ed è stata chiamata la polizia.

E' successo ieri sera, sabato, intorno alle 22:50. All'arrivo degli agenti l'uomo, un 30enne di origini marocchine, ha cercato di sottrarsi alle procedure di identificazione ed è stato poi quindi arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale (due agenti si sono sottoposti alle cure mediche ed hanno avuto 3 giorni di prognosi) ed evasione dagli arresti domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Coronavirus: nuovo caso a scuola, classe in quarantena

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 21 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 19 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  •  Oroscopo Paolo Fox oggi 18 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Incidente in piazza della Libertà: scontro tra auto, cinque feriti | FOTO

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento