rotate-mobile
Cronaca

Centro: evade dai domiciliari per andare in discoteca con la fidanzata 

La questione è venuta alla luce dopo un’aggressione 

Un 26enne marocchino è finito in direttissima dopo esser stato aggredito dall’ex della sua compagna lungo Via Circondaria. Il nordafricano, però, è risultato essere sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari motivo per cui è stato fermato dagli agenti di polizia. 

Ricostruendo la vicenda si è scoperto che il 26enne era evaso dai domiciliari per andare a trascorrere una serata in una discoteca del centro storico insieme alla fidanzata.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro: evade dai domiciliari per andare in discoteca con la fidanzata 

FirenzeToday è in caricamento