Evasero a Sollicciano, catturati due rumeni su tre

Preso in Svizzera un 25enne che tentava di raggiungere il padre, un altro si è costituito a Torino

E' stato catturato in Svizzera Danut Ciocan uno dei tre romeni evasi lo scorso 20 febbraio dal carcere fiorentino di Sollicciano. La polizia locale lo ha arrestato in una zona al confine con la Francia. Secondo quanto si è appreso ha cercato di raggiungere il padre che vive nella zona. E' stata la Procura di Firenze ad emettere l'ordine di cattura sulla base del quale le autorità svizzere sono intervenute. Il 25enne rumeno deve ancora scontare un anno, nove mesi e dodici giorni di carcere. L'estradizione sarebbe già stata richiesta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul caso, oltre alla polizia, sono intervenuti anche i carabinieri. Una serrata attività condotta dai militari del Nucleo investigativo, conseguente ad una serie di perquisizioni domiciliari effettuate a carico di conoscenti e familiari degli evasi, ha spinto un altro evaso di 29 anni, Donciu Costantin Catalin, a costituirsi intorno alle 13 di oggi presso il comando stazione carabinieri di Torino - Barriera Milano, dove  ad attenderlo c'erano i carabinieri e il personale della penitenziaria di Firenze. Le indagini proseguono per rintracciare anche il terzo evaso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio in centro: scooter in fiamme / FOTO 

  • Baby K a pranzo al circolo: "Adora la cucina toscana" / FOTO

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Cosa fare nel fine settimana a Firenze

  • Crisi Coronavirus: chiude lo storico Gran Caffè San Marco

  • Fiera di Scandicci: tutte le informazioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento