rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Il Barco  / Via Francesco Baracca

Evade dai domiciliari per andare a chiedere una carta di credito in banca: arrestato

Fermato dai carabinieri

Nella serata di ieri i carabinieri della stazione di Castello hanno arrestato un 22enne di origini brasiliane, residente a Firenze, già sottoposto agli arresti domiciliari per una rapina consumata ai danni di un minorenne nel mese di marzo 2021, presso i giardini di piazza Medaglie d’Oro.

La gazzella è intervenuta presso un agenzia di credito di via Baracca, dove era stata segnalata la presenza di una persona molesta. Sul posto i militari hanno trovato il giovane che pretendeva il rilascio di una carta di credito, alteratosi al seguito del diniego dell’agenzia dovuto alla mancanza della prevista documentazione.

Evade dai domiciliari e va a sfregiare il compagno della sua ex con un compasso

A seguito della sua identificazione, i militari hanno accertato che il giovane risultava sottoposto agli arresti domiciliari e si era allontanato dal proprio domicilio senza alcuna autorizzazione. 

Per lui è scattato l’arresto per l’ipotesi di reato di evasione e la temporanea custodia in camera di sicurezza in attesa dell’udienza a seguito della quale l’arresto è stato convalidato, con il ripristino della medesima misura in atto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dai domiciliari per andare a chiedere una carta di credito in banca: arrestato

FirenzeToday è in caricamento