Rufina: assalto alle Poste, banda fa esplodere sportello / FOTO

Indagano i carabinieri dell'Arma 

Lo sportello saltato in aria

La notte scorsa, poco prima delle 3, una batteria di almeno tre soggetti (con il volto travisato) ha fatto esplodere uno sportello Atm dell'ufficio postale di Rufina. Deflagrazione, si ipotizza che sia stata usata della polvere da sparo, a cui è seguito uno sfondamento con un'auto, un'utilitaria rubata a Pelago, con cui i soggetti hanno mandato in frantumi le vetrate del'ufficio postale di piazza Kurgan.

Un blitz fulmineo, a seguito del quale i malviventi si sono allontanati con cinquantamila euro in contanti (secondo una prima stima). Sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia di Pontassieve, comandata dal maggiore Giancarlo Caporaso, che hanno ritrovato la vettura utilizzata come "ariete" e che ora stanno svolgendo tutti gli accertamenti necessari per risalire agli autori del colpo. In passato un episodio simile si era già verificato alla filiale della Cassa di Risparmio di Rufina.

Il sindaco Vito Maida fa sapere che per tornare alla normalità del servizio servirà qualche giorno. "Sto aspettando comunicazioni ufficiali da parte delle poste, per capire quanto tempo ci vorrà per la riapertura dell’ufficio postale, sicuramente qualche giorno".

Sul posto anche i volontari della Vab della Valdisieve che si sono occupati di recintare la zona con delle transenne.  

WhatsApp Image 2020-08-09 at 10.21.54 (2)-2-2
WhatsApp Image 2020-08-09 at 10.21.54 (1)-2
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ministero e Iss: "Toscana a rischio lockdown, è nello scenario 3". Ipotesi chiusure scuole e tutte attività sociali, culturali e sportive

  • Coronavirus, verso un nuovo Dpcm: ipotesi 'coprifuoco' alle 22 ovunque

  • Coronavirus: nuovo Dpcm nelle prossime ore. Verso la chiusura di palestre e centri estetici, confermato il "coprifuoco"

  • Coronavirus, impennata di nuovi casi: 755 in Toscana 263 a Firenze  

  • Coronavirus, Careggi torna al lockdown: stop alle visite dei parenti

  • Coronavirus: in Toscana altro balzo in avanti, 906 nuovi casi. Cinque decessi, tutti a Firenze

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento