rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Attimi di paura / Scandicci / Via del Botteghino

Esplode boiler dell'acqua: in due si buttano dalla finestra per salvarsi / FOTO

Paura in un condominio

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Un boato nella notte e tanta paura. Così tanta da far buttar dalla finestra per cercare di salvarsi, due dei residenti in un appartamento di un condominio in via del Botteghino, a Badia al Settimo.

Nella serata di ieri, tra le 10,30 e le 11, un fragoroso boato ha interrotto la quiete cittadini nel quartiere. Il boiler dell'acqua di un appartamento del condominio in questione è esploso, spaventando i residenti nell'appartamento – 6 persone tutte under 30 – e facendone buttare due giù dalla finestra, nel tentativo di salvarsi. 

Esplode boiler dell'acqua: in due si buttano dalla finestra per salvarsi - ©Alessandro Busi

Nello specifico, stando alle prime ricostruzioni dei vigili del fuoco che sono prontamente intervenuti insieme ai carabinieri, l'esplosione – che avrebbe riguardato le tubature – dovrebbe essere avvenuta a causa di collegamenti elettrici non regolari. Il corto circuito che ne è conseguito, avrebbe provocato una piccola esplosione. 

I due che si sono lanciati dalla finestra non versano in pericolo di vita, malgrado uno dei due abbia urtato la testa. Quest'ultimo è stato trasportato all'ospedale di Careggi mentre l'altro al San Giovanni di Dio.

Grave incidente, giovanissimo estratto dai vigili del fuoco

Gli altri quattro residenti dell'appartamento sono risultati illesi: nessuna contusione o simili, a parte tanta paura. 

L'appartamento è stato dichiarato momentaneamente inagibile per precauzione mentre il resto del condominio non ha subito evacuazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplode boiler dell'acqua: in due si buttano dalla finestra per salvarsi / FOTO

FirenzeToday è in caricamento