Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca

Escrementi dei cani sui marciapiedi: continuano i controlli dei vigili

Cinque persone multate perché non avevano il cane al guinzaglio, uno degli animali ha morso un bambino

Non si fermano i controlli sui proprietari di cani da parte della Polizia Municipale: gli animali devono essere al guinzaglio nelle aree verdi e bisogna raccogliere gli escrementi dei propri amici a quattro zampe altrimenti scatta la multa. Questa settimana cinque persone sono state multate perché non avevano il cane al guinzaglio nel giardino dell’Orticoltura. Per uno di loro è scattata anche la multa per aver violato l’art.672 del codice penale relativo alla custodia di animali: il suo cane aveva infatti morso un bambino
Dall’inizio del servizio mirati sono stati effettuati 821 controlli e fatte 22 multe: 4 per l’omessa raccolta delle deiezioni (160 euro), 15 per non utilizzo del guinzaglio (60 euro), 2 per mancanza di iscrizione all’anagrafe canina (200 euro) e una per omesso trasferimento di proprietà (100 euro).
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escrementi dei cani sui marciapiedi: continuano i controlli dei vigili
FirenzeToday è in caricamento