Droga, fermato vicino alla stazione con 14 ovuli di eroina in pancia

L'uomo è stato arrestato dagli uomini della sezione contrasto al crimine diffuso della squadra mobile

A Firenze la polizia ha arrestato nei giorni scorsi, ma la notizia si è diffusa oggi, un 56enne accusato di trasporto e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L'uomo, originario della Nigeria e già noto alle forze dell'ordine, è stato fermato nei pressi dei bagni pubblici della stazione degli autobus di Santa Maria Novella.

Alla vista degli agenti il 56enne ha messo rapidamente qualcosa in bocca, ma è stato subito fermato dagli uomini in borghese della sezione contrasto al crimine diffuso della squadra mobile.

I poliziotti, insospettiti dal quel gesto, hanno poi scoperto, dopo controlli in ospedale, che l'uomo trasportava dentro la pancia ben 14 ovuli di eroina. Il pusher è finito in manette.

18 dosi di eroina in bocca: arrestato 23enne

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "La Toscana torna arancione dal 4 dicembre"

  • Coronavirus: Giani preme per anticipare il ritorno in zona arancione (e gialla)

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Natale: 6 libri ambientati a Firenze da mettere sotto l'albero

  • Ex Panificio Militare: i lavori per la nuova Esselunga slittano ancora

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 1 dicembre 2020, le previsioni segno per segno

Torna su
FirenzeToday è in caricamento