Empoli, sequestrati tre chili di hashish e 100 mila euro

Lui marocchino, lei campana: denunciata una coppia di 28enni. Ricercata una terza persona

I carabinieri di Empoli hanno sequestrato tre chili di hashish e 100 mila euro in contanti a una coppia, denunciandola per concorso in detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. I responsabili sono marito (marocchino) e moglie (campana). Tutti e due sono 28enni residenti a Empoli.

Le indagini sono partite nel pomeriggio di ieri a Ponte a Elsa (Firenze) quando un uomo, alla vista di un veicolo dei militari ha iniziato a fuggire nelle campagne circostanti, abbandonando l'auto che aveva utilizzato.

I carabinieri, a quel punto, hanno controllato il mezzo, intestato alla 28enne, nel cui interno è stata trovata la droga confezionata in sei pacchi. I carabinieri hanno poi esteso la perquisizione a casa della donna dove hanno trovato 10mila euro nascosti in un calzino.

Poiché la 28enne era intestataria anche di un secondo veicolo, che al momento non era presente nei pressi dell'abitazione e che era in uso al marito, i carabinieri hanno atteso il ritorno di quest'ultimo per ispezionare il mezzo, all'interno del quale, nascosti sotto un sedile, sono stati trovati 90mila euro di cui il 28enne non ha saputo giustificarne il possesso.

Al momento sono in corso indagini e le ricerche per capire chi sia la terza persona fuggita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, altro caso sospetto a Firenze: il secondo tampone è positivo

  • Coronavirus, caso sospetto a Santa Maria Novella

  • Coronavirus: due i casi positivi in Toscana, dopo Firenze anche Pescia

  • Coronavirus: anche in Toscana nuove misure per chi torna dalla Cina

  • Coronavirus, Rossi: "No alla chiusura di scuole o stop ai concorsi"

  • Lavoro: concorso per 84 assunzioni in Regione Toscana

Torna su
FirenzeToday è in caricamento