menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Empoli, nuovi orti sociali anche per i giovani

Venti lotti di circa 35mq ciascuno individuati in fra via Volta e viale IV Novembre, lungo la ferrovia. Ottenuto un contributo dalla Regione Toscana

Il progetto è promosso dalla Regione Toscana e si chiama “Centomila orti in Toscana”. La finalità è quella di costruire un nuovo modello di orti urbani, intesi come luoghi moderni, destinati a persone di tutte le età, che siano anche centri di aggregazione e scambio culturale fra i coltivatori sociali per migliorare la salute e il mangiar sano grazie all’utilizzo della terra. 

Empoli è uno dei Comuni della Città Metropolitana di Firenze che ha aderito all’iniziativa regionale per la quale ha ricevuto il finanziamento con l’obiettivo di sostenere la realizzazione degli orti. 

È stata individuata l’area a verde che sarà adibita alla creazione dei nuovi orti urbani: venti lotti di terreno di circa 35mq ciascuno in zona Carraia, via Volta intersezione viale IV Novembre, lungo la ferrovia. Un terreno di proprietà pubblica che il Comune mette a disposizione per questa finalità. 

Il costo dell’opera è di 39.250 euro di cui il 70% è concesso dalla Regione Toscana, vale a dire 27.475. 

Sarà sistemato il terreno, diviso in lotti con le recinzioni ed è prevista anche la realizzazione di un pozzo irriguo. La gara per i lavori partirà nei prossimi giorni. Una volta conclusi gli orti verranno affidati a delle associazioni che si occupano di realtà giovanili

A Empoli sono già presenti 18 orti sociali nella zona di Ponzano, alcuni sono affidati alle vicine scuole per progetti didattici, altri ad alcune associazioni, gli altri a famiglie e anziani che ne fecero richiesta a suo tempo. L’affidamento, in comodato d’uso gratuito, è stato rinnovato recentemente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento